in

Akram e Martina Piacardi, scatta il dissing a causa di un video: ecco cos’è successo

Sono.bocciaaa_ attacca Martina Picardi, che predica bene e razzola male. Ecco cosa ha detto

Akram Martina Picardi
Akram Martina Picardi

Akram Boucetta, conosciuto su TikTok come Sono.bocciaaa_, ha attaccato Martina Picardi accusandola di aver fatto bodyshaming per rispondere ad un video di bodyshaming. Ricostruiamo l’accaduto.

Il 24 agosto Martina commenta il video di un ragazzo che scrive: “Sì, ok, sei bella, ma ora mostrami i denti“. La tiktoker prima gli lascia un commento: “Sei uno sfigato“, poi replica con una clip in cui dice:

Beccatevi sto pischello che fa salire le insicurezze a noi ragazze… che puoi farti gradasso e grosso quanto vuoi, ma il tuo massimo arriva sempre qua. Arte povera.

Il video si chiude con un gesto di Martina (che vedete nella foto in apertura di pagina) che, secondo Boucetta, può significare solo la dimensione di una cosa, così attacca:

Immagina di fare la paladina della giustizia, combattendo il “bodyshaming” con altro “bodyshaming”. E’ proprio fantastico. Ma in questo caso c’è qualcosa che lo fa spiccare rispetto ad altri casi, ovvero che la persona che ha stitchato quel ragazzo è lievemente incoerente.

@sono.bocciaaaa_

@𝐋𝐀 𝐏𝐈𝐂𝐀𝐑𝐃𝐈 ♡ ti prego💀

♬ suono originale – Akram Boucetta

A quel punto Sono.Bocciaaa_ mostra un video di anni prima in cui si sente Martina prendere in giro un ragazzo e riflette sul fatto che persone come lei abbiano il verificato e tante persone che le seguono, nonostante i messaggi che danno. Successivamente Akram riflette su un’altra incoerenza, ovvero che le ragazze possano avere insicurezze simili e i ragazzi no, dato che lo stesso trend, fatto da una ragazza (si riferisce al video di Lejilaa caricato qualche giorni prima di quello incriminato) abbia commenti completamente differenti e nessun insulto.

Akram ci ha contattati e ci ha fatto sapere che Martina Picardi gli ha cancellato ogni messaggio che le ha lasciato sotto i suoi video. La tiktoker questa volta replicherà?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *