in

Addison Rae giornalista per un giorno? Scoppia la bufera, poi la svolta: “Mi avete fatto licenziare” – ecco cos’è successo

Addison Rae ingaggiata come inviata per un incontro di MMA? Scoppia il caos, l’influencer si arrabbia a rispondere su Twitter!

C’è un nuovo drama in corso in America. Chi riguarda? Addison Rae, ma questa volta non c’entra l’amore! La creator, ormai vera e propria showgirl, ha rivelato di essere stata “licenziata” come inviata, una sorta di giornalista sul campo, per raccontare le sfide della UFC. Di che cosa si tratta? È la Ultimate Fighting Championship, la più importante organizzazione di arti marziali miste (MMA) negli Stati Uniti. Insomma, la NBA delle mixed martial arts.

Lo scorso venerdì Addison Rae ha confessato ai propri follower sui social di essersi conquistata un ingaggio non da poco, una sorta di corrispondente per una partita ben precisa, quella fra i campioni Dustin Poirier e Conor McGregor. Soprattutto in America, fra i social e il mondo degli scontri sui ring, c’è uno stretto rapporto. Tuttavia, tanti giornalisti professionisti o aspiranti non hanno affatto visto di buon occhio la scelta di Addison Rae come inviata, che pure ha studiato la materia al college. “Ho studiato giornalismo televisivo al college per tre mesi interi per preparmi a questo momento“, ha scritto su Twitter.

Nonostante il corso frequentato prima di diventare una star del web, le critiche non sono mancate, anzi, si sono moltiplicate ora dopo ora. La più dura quella da alcuni professionisti dell’informazione, che tuttavia non hanno modo di accedere a certi ruoli di spicco. “È una mancanza di rispetto per tutti quelli che vanno al college, si spaccano la schiena per avere un lavoro come questo e non riescono ad ottenerlo”, una storia simile a quella vissuta da altri influencer, chiamati a partecipare a progetti fuori dai social (ricordate le critiche feroci a Marta Losito quando fece un cameo come doppiatrice in Soul?).

C’è chi parla di privilegio da bianchi, chi sbatte sui social i due anni di scuola di giornalismo e l’anno e mezzo non pagato come redattore. Insomma, un vero e proprio terremoto, che deve essere arrivato alle orecchie degli organizzatori delle sfide. “Non vi preoccupate, mi avete fatto licenziare”, ha tweetato Addison Rae, lasciando intendere che gli hater hanno fatto sì che perdesse l’ingaggio. Ma è davvero così? Secondo quanto riportato da PopBuzz, Addison avrebbe avuto in realtà solo il compito di intervistare Dustin Poirier, suo concittadino, godendosi poi il match come ospite. Chissà dove sta la verità…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *