in ,

#Ad, #Adv, #Gifted e #SuppliedBy: ecco che cosa significano gli hashtag più usati dagli influencer

Se frequentate spesso gli ambienti di Instagram, avrete notato che le Stories e i post di creator ed influencer sono spesso accompagnati da alcuni hashtag particolari. I più usati sono di certo #ad, #adv, #gifted e #suppliedby. Che significato hanno e che cosa cambia tra di loro? Scopriamolo insieme!

Apparentemente sembrano indicare tutti una collaborazione fra l’influencer e il servizio o il prodotto che viene mostrato nel video o nella foto su Instagram. A grandi linee è vero, ma è proprio nella natura del legame che si nasconde la differenza, che è necessario che tutti gli utenti della piattaforma comprendano. Procediamo per ordine:

  • #ad, #adv (o anche il meno comune #advertisement): termini che in inglese possono essere tradotti collettivamente con “pubblicità“. Quando viene indicato in un contenuto, significa che quel post o quella Storia non è altro che una promozione: l’influencer è stato pagato per mostrare l’attività, il prodotto o il servizio che è protagonista delle immagini.
  • #gifted: in italiano, semplicemente “regalato“. Sta ad indicare generalmente un prodotto di cui l’influencer è stato omaggiato. Sta alla persona singola capire se e come pubblicare sui social il regalo, perché non è obbligatorio che venga mostrato. Un regalo a tutti gli effetti.
  • #suppliedby: in italiano indica “fornito da“. Se lo trovate in qualche post o Stories, vuol dire che l’oggetto protagonista del contenuto (un hotel, un ristorante…) è stato offerto all’influencer in questione per visibilità, per far crescere il brand.

Più chiaro, ora? Per altre notizie relative al mondo del web, rimanete su Webboh.it!

Fonte: Addicted

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *