in

“Tre trucchi per far abbassare l’autostima a un ragazzo”, scoppia il caos su TikTok: cos’è successo?

Vivi Marcucci realizza un “tutorial” su come abbassare l’autostima dei ragazzi che non sono seri, ma esplode la polemica: arrivano le scuse!

Tre trucchetti per far abbassare l’autostima a un ragazzo”. Questo l’argomento di un video di Vivi Marcucci pubblicato sul profilo TikTok, che ha letteralmente fatto scoppiare una bomba nella community. Il tutorial della ragazza, infatti, non è piaciuto a qualcuno, che ha deciso di replicare a Vivi. Ma andiamo per ordine, ecco cos’ha detto Vivi Marcucci nel video:

Tre semplicissimi trucchetti per far abbassare l’autostima di qualsiasi ragazzo, anche di quelli egocentrici, vi giuro che funzionano. Mi raccomando, sono davvero cattivi, quindi usateli se se li meritano, ma se sono ragazzi se li meritano a prescindere.

Per capire i trucchetti che Vivi Marcucci propone, non basta leggerli. Si tratta infatti di vere e proprie scene che devono essere viste. Il primo trucchetto consiste nello scoppiare a ridere in faccia a un ragazzo, senza un motivo specifico, quando questo propone di fare qualcosa (come andare a prendere un drink). “Rispondetegli con una faccia stranita”, il consiglio della tiktoker. Il secondo trucchetto è sulla replica a un complimento che un ragazzo può fare: “Sono bella? Lo so“. Terzo trucchetto? Spostarsi mentre un ragazzo prova a baciarti.

@unapologeticallymad

let me know how it goes 😉

♬ Do Better – Lil Donald

Tra i principali critici dei “consigli” di Vivi Marcucci c’è stato Oblio, che ha pubblicato un video evidenziando il motivo per cui ritiene che un video come quello della ragazza non possa essere realmente utile. Ecco un estratto del suo discorso su TikTok:

L’idea di decidere che qualcuno si meriti di avere abbassata l’autostima è un problema. […] State dicendo a delle ragazzine di 14-15 anni come fare del male agli altri, però solo quando è necessario. I consigli sono ridicoli e non funzionano, se li usate tutte le persone intorno vi prenderanno in giro e penseranno che siete stronz*. Sono robe cringe, non seguiteli!

Poi Oblio ha deciso di dare dei suoi consigli su come rispondere a una delusione, come mettersi a studiare o di fare visita ad uno psicologo, in caso di trauma. “Questo è il modo in cui vi riscattate, non con queste robe imbarazzanti da bad bitch di Tumblr”, il consiglio di Oblio, che è solo uno dei tanti ad essersi schierati contro Vivi.

La ragazza, dal canto suo, ha deciso di mettere un punto alla polemica con un video-chiarimento. Ecco le sue parole e le sue giustificazioni, dovute al fatto di aver visto TikTok simili in lingua inglese:

Non pensavo si sarebbe creato tutto questo odio nei miei confronti, non ci vedevo nulla di grave. I consigli erano da usare con persone che se lo meritavano, con ragazzi che in primis trattano male o fanno sentire male le persone. […] Mi dispiace che sia sembrata seria, ho solo amici maschi, sono scherzosa, ma ci sta che non mi sia espressa bene. Voglio chiedere scusa a tutti i ragazzi che si sono sentiti offesi dal mio video, non era mia intenzione. Ho ricevuto minacce di morte e collegate a cose mie personali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.